Carta dei diritti e dei doveri degli utenti

L'Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Como pone al centro della sua azione la persona e i suoi diritti, nella consapevolezza che l'organizzazione delle attività e il lavoro degli operatori devono essere al servizio del cittadino.

L'Azienda promuove altresì la partecipazione dell'utente, intesa come diritto/dovere e finalizzata al miglioramento costante delle prestazioni e dei servizi.

Quali sono i miei diritti?

L'Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Como garantisce ad ogni cittadino il diritto:

  • alla certezza della sola attesa dei tempi di coda delle prestazioni con modalità di accesso "libero" e con tempo di attesa "immediato";
  • al tempo entrando in possesso delle proprie pratiche sanitarie e/o amministrative richieste nei tempi massimi stabiliti dal regolamento aziendale;
    avvisando telefonicamente con tempestività in caso di spostamento della prestazione;
  • all'informazione ricevendo in modo corretto e completo tutte le informazioni richieste riguardanti le procedure e l'accesso ai servizi socio-sanitari e amministrativi;
    ottenendo, su richiesta, i tempi di attesa delle principali prestazioni sanitarie erogate su territorio provinciale;
  • alla chiarezza di messaggi chiari e comprensibili che non consentano errate interpretazioni;
  • alla qualità e umanizzazione dell'assistenza sanitaria, trovando operatori qualificati ed impegnati nell'offrire un servizio che dia risposte adeguate ai bisogni espressi in modo cortese, umano e privo di arroganza;
  • alla riservatezza, assicurando il diritto alla riservatezza della persona, nel rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali e sensibili;
  • alla differenza, vedendosi riconosciuta la propria specificità derivante dall'età, dal sesso, dalla cultura, dalla religione, dalla condizione di salute, con particolare riguardo per i bambini, gli anziani ed i portatori di handicap;
  • alla tutela, rivolgendosi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) per essere tutelati rispetto ad eventuali disservizi che limitino o neghino l'accessibilità delle prestazioni sanitarie.

Quali sono i miei doveri?

I cittadini hanno il dovere di aiutare a migliorare la qualità delle prestazioni erogate dai servizi socio-sanitari e amministrativi dell'Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Como con una diretta partecipazione che è la base per usufruire pienamente dei propri diritti.

Il dovere del cittadino riferito

  • alla certezza è avere rispetto degli orari previsti nella struttura sia per la disponibilità telefonica, sia per l'accesso diretto alle pratiche amministrative e alle prestazioni socio-sanitarie;
  • al tempo è informarsi nei tempi e nelle sedi opportune; 
    è comunicare tempestivamente la rinuncia alla prestazione prenotata, affinchè possano essere recuperati tempo e risorse da utilizzare a favore di altri utenti;
  • all'informazione è descrivere un problema alla volta; 
    è chiedere di nuovo spiegazioni se non si è capito qualcosa;
  • alla chiarezza è esporre con chiarezza il proprio problema mantenendo un rapporto di fiducia verso gli operatori;
  • alla qualità e umanizzazione dell'assistenza sanitaria è mantenere contegno e comportamento adeguati ad una struttura sanitaria;
    è non fumare nei locali destinati all'attività sanitaria secondo le modalità stabilite dal regolamento aziendale;
    è rispettare strutture, attrezzature ed arredi che si trovano all'interno dell'ASL essendo patrimonio di tutti;
  • alla tutela è segnalare all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) eventuali disservizi.

Cerca nel sito

ATTENZIONE: I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo con l'utilizzo del sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni