Allegato 1

SERVIZIO DI SANITA’ ANIMALE

 

Cosa fa

 

Ø      Attivazione e gestione  anagrafe del bestiame;

Ø      Effettuazione delle profilassi di stato e della bonifica sanitaria del bestiame;

Ø      Attività di prevenzione, accertamento ed estinzione di malattie infettive, infestive e diffusive del bestiame con particolare riguardo alle zoonosi ( malattie trasmissibili all’uomo);

Ø      Accertamenti diagnostici ai fini dell’attività di compravendita del bestiame;

Ø      Vigilanza e controllo sui ricoveri animali, stalle di sosta, mercati, fiere ed esposizioni, circhi ed altri concentramenti di animali anche se temporanei;

Ø      Vigilanza e controllo sugli animali morti;

Ø      Vigilanza e controllo sulle malattie infettive e diffusive delle api, degli organismi acquatici e della cosiddetta zootecnia minore;

Ø      Interventi inerenti la profilassi antirabbica, comprese la cattura ed il ricovero degli animali vaganti e l’osservazione degli animali morsicatori;

Ø      Interventi inerenti la tutela degli animali da affezione e la prevenzione del randagismo, ivi compresi l’anagrafe canina, l’impianto di microchip dei cani e la sterilizzazione dei gatti randagi;

Ø      Applicazione dei provvedimenti di polizia veterinaria;

Ø      Erogazione delle prestazioni di assistenza zooiatrica in forma diretta laddove non siano altrimenti assicurate;

Ø      Certificazione, attestazione e formulazione di pareri e nullaosta nonché di ogni altro provvedimento amministrativo inerente il servizio;

Ø      Campionamenti ed analisi effettuati in base a piani programmatici od emergenze;

Ø      Educazione sanitaria dei cittadini con particolare riguardo all’aggiornamento professionale del personale addetto all’allevamento e alla custodia degli animali.